Gaianews

Alimentazione

  • Dieta: non sempre è utile e aumenta il senso di colpa

    Dieta: non sempre è utile e aumenta il senso di colpa

    Stare a dieta e non riuscire a rispettare le “consegne alimentari” fa sentire le donne colpevoli e questo, a sua volta, non aiuta ad affrontare la dieta con il giusto umore.  Tre studi di donne ha rilevato che anche se perfettamente consapevoli delle calorie che stavano ingerendo, le donne non sono in grado di rispettare […]

  • Qualità del sonno e alimentazione sono collegati

    Qualità del sonno e alimentazione sono collegati

    L’alimentazione è fondamentale per assicurarci buone condizioni di salute e la stessa cosa vale per il sonno: dormire il giusto numero di migliora la nostra qualità della vita. Inoltre alcune ricerche si stanno occupando di studiare la realzione fra obesità e sonno. Ora, una ricerca si è occupata di studiare la relazione fra qualità e quantità del cibo e qualità del sonno

  • Ogm: secondo uno scienziato americano sono troppo regolamentati

    Ogm: secondo uno scienziato americano sono troppo regolamentati

    Mentre cresce la preoccupazione di molti cittadini riguardo agli alimenti geneticamente modificati, uno scienziato americano ha recentemente esposto la sua teoria secondo cui gli alimenti ogm sarebbero eccessivamente regolamentati, con gravi sprechi economici

  • Mangiare di meno ha un effetto protettivo sui cromosomi

    Mangiare di meno ha un effetto protettivo sui cromosomi

    Un team di esperti del CNIO ha condotto un esperimento in cui ha potuto osservare che i topi che hanno un minore apporto calorico hanno una salute migliore e un minore rischio di cancro. Uno degli indicatori di salute di una cella è lo stato del suo DNA e dei cromosomi: quando questi subiscono delle […]

  • Frutta e verdura migliorano l’umore

    Frutta e verdura migliorano l’umore

    C’è una relazione fra ciò che mangiamo e il nostro umore, secondo un team di scienziati neozelandesi. In particolare mangiare frutta e verdura, porterebbe sensazioni positive

  • Infiammazione: la dieta può avere effetti dopo sei settimane

    Infiammazione: la dieta può avere effetti dopo sei settimane

    Una ricerca dell’ Università di Aukland si sta interrogando sulla relazione fra un certo tipo di dieta e l’infiammazione nel corpo e sui tempi con i quali l’alimentazione provoca degli effetti sulla nostra salute.  Lynnette Ferguson, docente di Nutrizione presso l’Università di Auckland, ha dimostrato che un cambiamento nella dieta può essere efficace nel ridurre l’infiammazione in un periodo di appena sei settimane

  • Dieta, quattro consigli per facerla

    Dieta, quattro consigli per facerla

    Probabilmente molti di noi saranno a dieta in questo periodo per recuperare la forma perduta durante le feste natalizie. Secondo una ricerca condotta dalla dottoressa Jessica Bartfield del Loyola Center for Metabolic Surgery & Bariatric Care, però,  solo una persona su cinque riesce a portare a termine una dieta con successo

  • Masticare più a lungo il segreto per dimagrire

    Masticare più a lungo il segreto per dimagrire

    Per dimagrire basterebbe masticare il cibo più a lungo. E’ quanto concluso da un recente studio inglese su un piccolo numero di volontari. Non più quindi diete miracolose, ma semplicemente masticare il cibo più a lungo potrebbe portare un beneficio in termini di peso riducendo i piccoli spuntini tra un pasto e l’altro

  • Perdere peso con piccole nuove abitudini quotidiane

    Perdere peso con piccole nuove abitudini quotidiane

    Fare piccoli e semplici cambiamenti nelle nostre abitudini alimentari su base costante – per 25 giorni o più al mese – può portare alla perdita di peso, secondo una ricerca dal professor Brian Wansink della Food Cornell University. La sfida è capire su quali modifiche lavorare con le singole persone e come apportare cambiamenti  abbastanza a lungo in modo che diventino una sorta di seconda natura

  • Coldiretti: ecco la dieta antigelo per i freddi giorni invernali

    Coldiretti: ecco la dieta antigelo per i freddi giorni invernali

    In alcune regioni italiane il freddo polare è già arrivato, con le prime nevicate e i primi geli. Con tempismo perfetto la Coldiretti emette il bollettino per premunirsi dalla stagione fredda, mangiando. I cibi che consumiamo, secondo l’associazione, possono infatti mitigare gli effetti del gran freddo, è la cosiddetta ‘dieta antigelo’

  • Quarto Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione

    Quarto Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione

    Il Barilla Center for Food and Nutrition (BCFN) organizza ormai da 4 anni un forum internazionale sul tema della nutrizione, più in generale sulle tematiche legate al cibo a livello globale

  • Le patatine fritte non fanno male

    Le patatine fritte non fanno male

    Golosi di patatine fritte, ma ne fate a meno perchè pensate che contengano troppo olio? L’Università di Napoli Federico II insieme con la Scuola di Cucina Professionale Dolce & Salato hanno dimostrato che un piatto di patatine fritte non è poi così nocivo

  • Cibo anticancro: i consigli del nutrizionista

    Cibo anticancro: i consigli del nutrizionista

    Qual è la giusta alimentazione che può aiutarci a rimanere in buona salute, difenderci dal cancro, e aumentare la nostra sopravvivenza se abbiamo vinto la battaglia contro la malattia?La nutrizionista Stacy Kennedy spiega quali sono le indicazioni da seguire per alimentarsi in maniera corretta

  • Carenza di vitamina C in gravidanza danneggia il cervello del bambino

    Carenza di vitamina C in gravidanza danneggia il cervello del bambino

    La carenza di vitamina C tra le donne in gravidanza può causare gravi complicazioni di salute nel cervello del feto. Anche se la vitamina C viene somministrata al bambino dopo la nascita, questo non fa recuperare i potenziali danni nello sviluppo del cervello del neonato

  • Del cibo

    Del cibo

    Vorrei nutrirmi di luce come le piante, di energia. Delle volte penso anch’io così, così la pensava Simone Weil e credo che morire come è morta lei di inedia sia una morte tranquilla, incruenta. Da molto, molto vecchi sarebbe forse bello morire così: consumarsi piano piano e appassire come un fiore

  • Indiana: mercati contadini a “km 0” ancora solo per privilegiati

    Indiana: mercati contadini a “km 0” ancora solo per privilegiati

    Uno studio dell’Università dell’Indiana ha dimostrato che la frutta e la verdura fresche sono un privilegio per pochi. A partire da questo dato gli scienziati hanno espresso la necessità di trovare modi che consentano di allargare il “privilegio” di comprare frutta e verdura fresche e locali ad un maggior numero di persone

  • Vitamina B aiuta il benessere mentale degli adolescenti

    Vitamina B aiuta il benessere mentale degli adolescenti

    Una ricerca della University of Western Australia e Telethon Institute for Child Health Research, e pubblicata sulla rivista Preventive Medicine, ha svelato che i bambini che seguono una dieta a basso contenuto di vitamine del gruppo B hanno più probabilità di avere problemi di salute mentale e comportamentale rispetto a quelli con una dieta sana ricca di vitamine del gruppo B

  • Vitamina B legata a corretto sviluppo mentale e comportamentale nei bambini

    Vitamina B legata a corretto sviluppo mentale e comportamentale nei bambini

    Una nuova ricerca in Australia ha scoperto che i livelli di vitamina B influenzano in modo significativo la crescita mentale dei bambini. Lo studio, condotto dall’Istituto Telethon per la ricerca, ha trovato che i bambini che avevano bassi livelli di vitamina B nella loro dieta avevano una scarsa crescita mentale e avevano più probabilità di avere problemi comportamentali.

  • Pomodoro: alimento speciale per prevenire l’ictus

    Pomodoro: alimento speciale per prevenire l’ictus

    Secondo una ricerca di scienziati finlandesi il pomodoro sarebbe protettivo contro l’ictus in entrambe le sue forme, sia ischemica che emorragica. Soprattutto sulla seconda, il margine di protezione sfiorerebbe il 60%. Secondo la ricerca sarebbe sufficiente assumere 50 grammi di pomodori al giorno per avere effetti positivi.La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Neurology

  • Ministro Catania: sensibilizzare le famiglie su importanza di frutta e verdura

    Ministro Catania: sensibilizzare le famiglie su importanza di frutta e verdura

    Ieri a Roma, mentre La Fondazione Italiana per la Lotta all’Obesità Infantile lanciava l’allarme per cui un terzo dei bambini italiani è obeso, il Ministro Catania plaudiva all’iniziativa della mostra fotografica ‘Tutti pazzi per la frutta!’, che si è svolta a Eataly. La mostra vuole rilanciare l’importanza di una corretta alimentazione che comporti giusti quantitativi di frutta e verdura nei pasti di tutti i giorni