Gaianews

Alimentazione

  • Buccia della mela efficace contro l’obesità

    L’obesità viene ormai definita una pandemia nei paesi sviluppati, colpisce sia bambini che adulti e comporta altre malattie fra cui il diabete. Tutto questo incide sulle casse degli stati ed è perciò che la ricerca di un rimedio contro l’obesità è l’obiettivo di molti studiosi in tutto il mondo. I ricercatori dell’Iowa University hanno pubblicato […]

  • USA: stilata la classifica di frutta e verdura con più pesticidi

    I ricercatori dell’Environmental Working Group (EWG) di Washington, hanno pubblicato una graduatoria della frutta e della verdura più pericolose in quanto a contenuti di pesticidi. La classifica è stata pubblicato su una speciale guida, la Shopper’s Guide to Pesticides in Produce che dà informazione precise su tipologie e valori dei pesticidi contenuti nei diversi ortaggi. […]

  • Privazione di sonno legata a consumo di cibo spazzatura

    Secondo una ricerca presentata a SLEEP 2012, un convegno annuale sul sonno, dormire poco influenzerebbe la scelta del cibo favorendo il consumo di cibo spazzatura. In questo modo si piegherebbe una precedente ricerca che correlava la qualità del sonno con l’obesità. Nello studio 23 adulti sani hanno partecipato a due sessioni utilizzando la risonanza magnetica […]

  • Frutta e verdura fanno smettere di fumare

    Secondo una ricerca degli scienziati dell’Università di Buffalo coloro che mangiano più frutta e verdura hanno più possibilità di smettere di fumare. Lo studio, pubblicato su Nicotine and Tobacco Research ha esaminato il comportamento di 1000 fumatori dai 25 anni in su e ha scoperto che ““Chi consuma più frutta e verdura rispetto agli altri […]

  • Cinque sane abitudini che possono prevenire le malattie

    L’American Journal of Medicine ha riportato cinque nuovi studi che dimostrano che cinque sane abitudini possono prevenire le malattie. Gli studi riguardano l’assunzione di pesce, il fumo, l’igiene orale, il controllo del peso e l’uso dell’aspirina. Il cancro colorettale è il terzo tumore più mortale nel mondo occidentale. Le ricerche che avevan cercato un collegamento […]

  • Esercizio fisico e dieta salutare allungano la vita delle anziane

    Secondo una ricerca pubblicata sul  Journal of Geriatrics Society le donne sui settanta anni che mangiano frutta e verdura e fanno attività fisica hanno una maggiore aspettativa di vita. I ricercatori della University of Michigan e della Johns Hopkins University hanno studiato 713 donne di età compresa tra i 70 ed i 79 anni che […]

  • Rilevate tracce di farmaci veterinari negli alimenti per bambini

    Secondo i ricercatori dell’Università di Almerìa, in Spagna, anche se in quantità molto piccole, negli alimenti per l’infanzia a base di latte e carne sono rintracciabili residui di farmaci che vengono somministrati agli animali da allevamento. Gli antibiotici, come il tilmicosin, o i farmaci antiparassitari, come il levamisole, sono somministrati agli animali per evitare le […]

  • Dukan radiato dall’albo, la sua dieta va prescritta con molta cautela

    “Pierre Dukan radiato dall’albo dei medici. La dieta Dukan  va prescritta con cautela”. Questo il commento del  professor Michele Carruba, il direttore del Centro di studio e ricerca sull’ obesita’ dell’Universita’ di Milano, che è stato interpellato dall’AGI sulla radiazione del nutrizionista dall’Ordine dei medici di Francia. Dukan ha dato il nome alla sua dieta, dieta […]

  • Lo zucchero rende stupidi

    Un nuovo studio dell’UCLA (Università della California, Los Angeles) è il primo a mostrare come una dieta costante ad alto contenuto di fruttosio rallenti il cervello, ostacolando la memoria e l’apprendimento – e come gli acidi grassi omega-3 siano in grado di contrastare gli effetti negativi del fruttosio. La ricerca è pubblicata sulla rivista Journal […]

  • Obesità ed esposizione a pubblicità dei fast-food: c’è una relazione

    Che ci sia un collegamento fra fast-food e obesità è ormai indubbio. Uno studio aveva anche dimostrato che chi guarda più TV ha più probabilità di diventare obeso. Una nuova ricerca presentata all’incontro annuale della Pediatric Academic Societies (PAS) ha studiato la relazione fra l’esposizione alla pubblicità dei fast-food e l’obesità nei giovani. “Sappiamo che […]

  • USA: Ferrero in tribunale per la Nutella

    In America la madre di un bimbo di San Diego,  Athena Hohenberg, ha portato in tribunale la Ferrero per i contenuti della pubblicità della Nutella. Secondo la pubblicità , ben nota a noi italiani, la Nutella ruslta essere sana e nutriente. La mamma ameircana ha basato la sua accusa sul fattoc he questa affermazione sia […]

  • Mangiare più frutti di bosco può ridurre il declino cognitivo nelle anziane

    Un altro studio conferma gli effetti benefici del consumo dei frutti di bosco negli anziani. I flavonoidi in essi contenuti ritardano il declino dei processi cognitivi. Mirtilli e fragole, che sono ad alto contenuto di flavonoidi, sembrano ridurre il declino cognitivo negli anziani, secondo un nuovo studio pubblicato oggi in Annals of Neurology, una rivista […]

  • L’olio di avocado contro l’invecchiamento cellulare

    Secondo i ricercatori della Universidad Michoacana di San Nicolas de Hidalgo di Morelia, in Messico, l’olio di avocado ha un alto potere antiossidante. I ricercatori hanno studiato lieviti che contengono grassi simili a quelli contenuti nel frutto tropicale e hanno visto che avvolgono le cellule proteggendole dai radicali liberi che ne provocherebbero l’ossidazione e quindi […]

  • Crisi economica pesa gravemente sulla salute degli italiani

    Secondo l’osservatorio del rapporto Osservasalute la crisi economica influisce negativamente sulla salute degli italiani.Dalla’alimentazione allo sport fino alle cure antidpressive. L’osservatorio Osservasalute è coordinato da Walter Ricciardi, direttore dell’Istituto di Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Roma, è stato realizzato da 175 esperti di sanità pubblica, clinici, demografi, epidemiologi, matematici, statistici […]

  • Chi mangia in famiglia mangia più sano

    Per le famiglie americane mangiare fuori casa è un’abitudine consolidata: oltre il 40% del loro budget alimentare viene speso in bar, ristoranti e fast food. Quello di riunirsi tutti insieme a tavola tra le pareti domestiche, invece, è un evento più raro, che si verifica perlopiù in occasione di feste o ricorrenze particolari. Questa tradizione […]

  • Obesità infantile: i dietisti lanciano l’allarme per le mense scolastiche

    L’obesità infantile in Italia è un problema serio. Un terzo dei bambini e’ in sovrappeso un decimo è obeso: di questi la metà sarà obeso anche da adulto. Eppure le mamme dei bimbi sovrappeso e obesi sembrano negare il problema: infatti secondo i dati dell’ISS il 36% non ritiene che il proprio figlio lo sia, […]

  • Riintonare il sistema immunitario: ecco cosa fare

    Prenderci cura del nostro sistema immunitario è importante per difenderci dai mali di stagione e dai comuni raffredori, ma anche per proteggerci da quelle malattie che consistono in un mal funzionamento del sistema immunitario che finisce con l’attaccare il corpo stesso, le cosiddette malattie autoimmuni, come diabete e artrite. La rivista New Scientist ha pubblicato […]

  • Mangiare flavonoidi protegge gli uomini contro il morbo di Parkinson

    Gli uomini che mangiano cibi ricchi di flavonoidi, come bacche, tè, mele e vino rosso possono ridurre significativamente il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson, secondo una nuova ricerca condotta dalla Harvard University e dalla University of East Anglia (UEA). Pubblicati sulla rivista Neurology, i risultati si aggiungono al crescente corpo di evidenze surroganti […]

  • Bevande dolci per i bimbi aumentano la probabilità di infarto da adulti

    E’ noto che per una corretta alimentazione dei più piccoli è saggio evitare  o non eccedere con le bevande dolci e gassate. Oggi uno studio condotto dalla Università di Sidney su 2000 bambini ha dimostrato che un eccesso nel consumo delle bevande dolci può portare i bambini a un più alto rischio di infarto da […]

  • Tumore al seno: verdure crocifere diminuiscono mortalità e recidive

    Un recente studio effettuato su donne cinesi conferma le benefiche proprietà delle verdure crocifere (broccoli, cavoli,cavolfiori). In questo caso i ricercatori della Vanderbilt University di Nashville hanno trovato che assumere verdure crocifere dopo la diagnosi di cancro al seno diminuisce le probabilità di mortalità e di recidive. “Le donne che hanno avuto una diagnosi di […]