Gaianews

Tecnologie verdi

  • Una società sostenibile è possibile? Al via a Rimini la fiera del recupero

    Una società sostenibile è possibile? Al via a Rimini la fiera del recupero

    La parola d’ordine della green economy sembra essere il riciclo. Se ne parlerà a Ecomondo, la fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile. Intanto i primi dati: quest’anno 3 imballaggi su 4 sono avviati al recupero, un risultato molto positivo se si considera che nel 1998 erano solo 1 su 3

  • Nuovo materiale ecologico da residui delle piantagioni di banane

    Nuovo materiale ecologico da residui delle piantagioni di banane

    I nuovi materiali da scarti di lavorazione o da residui biologici che altrimenti andrebbero sprecati sono un’ottima risposta alla riduzione dell’uso di derivati dei combustibili fossili, come l’onnipresente plastica, ma anche dal legno, spesso proveniente da foreste vergini delle aree tropicali. A questi problemi ora arriva una risposta ecologica proprio da un’azienda italiana, che ha deciso di utilizzare i residui delle coltivazioni di banane. I banani sono infatti in grado di sostituire il legno di pannelli e impiallacciature riducendo l’ambientale del 90%

  • Studio USA: l’impianto solare è contagioso

    Studio USA: l’impianto solare è contagioso

    Finora era l’erba del vicino ad essere migliore della nostra, ora invece è il suo tetto, o meglio lo sono i suoi pannelli fotovoltaici. Sembrerebbe infatti che un forte incentivo ad installare i pannelli fotovoltaici sarebbe la precedente installazione da parte del vicinato

  • Con pannelli in fibra di carbonio low-cost Ford ridurrà i consumi delle sue automobili

    Con pannelli in fibra di carbonio low-cost Ford ridurrà i consumi delle sue automobili

    La fibra di carbonio è leggera e molto resistente, tanto da essere usata nelle competizioni sportive per ridurre al massimo il peso delle vetture. Ma non solo: ha infatti fatto il suo ingresso nel mondo dell’aeronautica civile con la consegna dei primi Boeing 787 Dreamliner, veicoli costruiti con una struttura in fibra di carbonio che pesa il 30% in meno delle classiche strutture in alluminio. Ed ora la Ford vuole costruire pannelli delle sue autovetture in fibra per ridurre peso e consumi, e aumentare le prestazioni
  • Global Cleantech: l’Italia non c’è, ma Clini va a Washington per far conoscere le aziende italiane

    Il Global Cleantech 2012 è un evento in cui attraverso un ìanalisisi dei datti che vengono studiati da un gruppo di esperti vengono selezionate le 100 aziende che faranno lo sviluppo nelle tecnologie pulite per i rpossimi  cinque anni La selezione quest’anno è avvenuta a partire da più di 4000 candidature. Mentre sono presenti, fra le cento selezionate, aziende francesi, inglesi e tedesche, oltre a cinesi, americane e indiane, l’Italia quest’anno risulta assente

  • Dalle spugne di mare la silice ‘green’

    Dalle spugne di mare la silice ‘green’

    All’Istituto nanoscienze del Cnr messo a punto un metodo per produrre fibre di biossido di silicio che riproduce quello delle spugne di mare. Già in fase di brevettazione, potrebbe diventare un’alternativa innovativa ed eco-compatibile ai processi industriali. Lo studio è stato pubblicato su Nature Scientific Reports

  • Stati Generali Green Economy: puntare su rinnovabili farà risparmiare

    Stati Generali Green Economy: puntare su rinnovabili farà risparmiare

    Con il 10% del consumo finale lordo di energia prodotto da fonti rinnovabili sono state state risparmiate in emissioni inquinanti almeno 56 Mt di CO2, mentre la riduzione delle importazioni di combustibili fossili hanno fatto risparmiare tra gli 8 ai 10 miliardi di euro

  • Gli spinaci danno la carica (elettrica)

    Gli spinaci danno la carica (elettrica)

    Scoperta combinazione che produce corrente elettrica tra una proteina presente negli spinaci e il silicio Che fossero un alimento altamente nutritivo lo avevamo appreso grazie ai cartoni animati, ma  ora sappiamo anche che posoono  essere una fonte di energia economica e pulita. Un team interdisciplinare di ricercatori della Vanderbilt University ha sviluppato una tecnica per […]

  • L’auto elettrica fa il pieno dal vento

    Barcellona, agosto 2012 – Urban Green Energy e General Electric hanno presentato Sanya Skypump, la prima stazione di ricarica per veicoli elettrici al mondo integrata con un sistema eolico di produzione di energia. Il sistema innovativo e all’avanguardia è composto dalle turbine eoliche verticali di UGE e dalla stazione di ricarica DuraStation, la colonnina di […]

  • Alghe per i biocombustibili a rischio ecologico

    Le alghe geneticamente ingegnerizzate sono conosciute come una potenziale fonte per i biocombustibili, ma secondo i ricercatori,  anche queste devono essere valutate negli studi indipendenti per i possibili rischi ambientali. Scrivendo un articolo sull’ultimo numero della rivsita BioScience, i ricercatori dell’Università dello Stato dell’ Ohio dicono che anche gli esperti di ecologia dovrebbero essere tra gli […]

  • Mullite nei motori diesel: -45% di inquinamento

    I ricercatori dell’Università del Texas, a Dallas, hanno escogitato un modo per evitare di usare il platino nei motori diesl. Il nuovo metallo, della famiglia degli ossidi,la mullite, avrà la capacità di inquinare di meno, riducendo l’impatto dei motori diesel. La ricerca, pubblicata sull’ultimo numero dela rivista Science ha dimostrato che i motori creati con […]

  • Renault lancia l’auto-scooter elettrica Twizy

    Renault lancia l’auto-scooter elettrica Twizy

    Dal 30 marzo sarà in commercio anche in Italia la nuova auto-scooter elettrica di Renault, Twizy , a partire da 7 mila euro. L’auto scooter è elettrica e ha posto per due viaggiatori. La Renaut l’ha definita una Urban Crosser, vista la sua finalità principale, muoversi agilmente in città con più sicurezza di uno scooter […]