Gaianews

estinzione

  • L’impatto di una cometa innescò un antico cambiamento climatico

    L’impatto di una cometa innescò un antico cambiamento climatico

    Potrebbe essere stato l’impatto di una cometa con la Terra, 56 milioni di anni fa, ad aver innescato l’aumento di anidride carbonica atmosferica che, a sua volta, avrebbe prodotto un rapido riscaldamento del pianeta; il periodo conosciuto come Massimo termico del Paleocene-Eocene o PETM. Ad avvalorare questa ipotesi, peraltro non nuova, sono giunti alcuni ricercatori […]

  • E’ morto Tara. E’ il secondo Ibis eremita ucciso dai bracconieri quest’anno

    E’ morto Tara. E’ il secondo Ibis eremita ucciso dai bracconieri quest’anno

    Tara è il nome di un Ibis eremita esperto che si trovava in migrazione autonoma verso Orbetello, e accompagnava lungo la rotta di migrazione Enno, un giovane esemplare inesperto. Tara è morto impallinato dai bracconieri, ed è il secondo Ibis a perire in questo modo dal 1° settembre di quest’anno. Tara ero stato ritrovato nei […]

  • Scomparsa dei dinosauri ed esplosione evolutiva dei pesci

    Scomparsa dei dinosauri ed esplosione evolutiva dei pesci

    Due paleobiologi della Scripps Institution of Oceanography, UC S.Diego, a La Jolla, California, (SIO) sono riusciti a stabilire che la maggior parte degli Actinopterigi con pinne raggiate, che costituiscono il maggior raggruppamento dei pesci ossei viventi, iniziò a dominare ecologicamente e numericamente gli oceani 66 milioni di anni fa, in relazione con l’evento catastrofico che […]

  • Orso marsicano, Regione Abruzzo sospende pascolo in alcune aree

    Orso marsicano, Regione Abruzzo sospende pascolo in alcune aree

    La Regione Abruzzo ha sospeso a titolo cautelativo l’attività di pascolo del bestiame in alcune aree dei Comuni di Gioia, Lecce dei Marsi e Bisegna a tutela dell’orso, del bestiame domestico e della salute pubblica, dopo circa un’anno dall’ammissione che un orso ritrovato agonizzante a Sperone, una frazione di Gioia dei Marsi, ai confini del […]

  • Grande diversità tra i dinosauri in Europa poco prima dell’asteroide

    Grande diversità tra i dinosauri in Europa poco prima dell’asteroide

    Un nuovo studio mostra che in Europa vissero numerosi dinosauri, fino alla caduta dell’asteroide che presumibilmente ne segnò la fine, attorno ai 66 milioni di anni fa. La teoria che un asteroide abbia spazzato via rapidamente dalla Terra i grandi rettili trova larghi consensi e forse, al momento, è la più accreditata nel mondo scientifico, […]

  • Il cervo del Kashmir, ritenuto estinto, sopravvive in Afghanistan

    Il cervo del Kashmir, ritenuto estinto, sopravvive in Afghanistan

    Dopo oltre 60 anni dal suo ultimo avvistamento, uno strano cervo dalle zanne da vampiro ha fatto la sua ricomparsa sulle aspre pendici boscose del nord-est dell’Afghanistan, nella provincia del Nuristan, secondo quanto afferma un gruppo di ricerca della Wildlife Conservation Society (WCS), che ha segnalato la presenza di questa specie di cervide. La specie […]

  • Estinzione di faune nell’Antico Egitto dovuta ai cambiamenti climatici

    Estinzione di faune nell’Antico Egitto dovuta ai cambiamenti climatici

    Le raffigurazioni di animali in antichi manufatti egizi hanno aiutato gli scienziati a raccogliere una dettagliata massa di dati sui grandi mammiferi che hanno vissuto nella Valle del Nilo nel corso degli ultimi 6000 anni. Una analisi di questa messe di dati dimostra che le estinzioni delle specie, probabilmente causate da un clima divenuto più […]

  • Orso bruno marsicano: quindici anni di immagini raccolti in un libro

    Orso bruno marsicano: quindici anni di immagini raccolti in un libro

    Uno di quegli oggetti verso i quali, una volta sfogliati, si prova un subitaneo slancio di emotività. Questo è “Orso bruno marsicano: lo spirito del bosco”, edito da Carsa edizioni, volume fotografico dedicato ad uno dei nostri endemismi più preziosi. Simbolo del Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise (PNALM), che pure figura tra i […]

  • Lontra di mare minacciata dai cambiamenti climatici

    Lontra di mare minacciata dai cambiamenti climatici

    Il 99° incontro annuale della Ecological Society of America, attualmente in corso a Sacramento, California, ospita nella giornata odierna un simposio dedicato ad approfondire gli effetti impressi dai cambiamenti climatici sui predatori, organismi viventi ai vertici della catena trofica.  Fra i casi presentati, quello della lontra di mare (Enhydra lutris), gravemente minacciate dalle azioni dell’uomo […]

  • Brasile: tribù incontattate a rischio estinzione a causa del disboscamento illegale

    Brasile: tribù incontattate a rischio estinzione a causa del disboscamento illegale

    I funzionari brasiliani hanno avvertito che gli Indios incontattati stanno vivendo una tragedia e rischiano l’estinzione, dopo il drammatico aumento del numero di avvistamenti nella foresta amazzonica al confine con il Perù. Gli esperti ritengono che gli Indios si siano spostati oltre il confine con il Perù nel tentativo di sfuggire alle ondate di taglialegna […]

  • Risolto il mistero del “mostro marino” che ingoiò il grande squalo bianco

    Risolto il mistero del “mostro marino” che ingoiò il grande squalo bianco

    Il 25 giugno andrà in onda un documentario dell’australiano Smithsonian Institute, che risolve un mistero nato 9 anni fa quando uno squalo bianco di 3 metri fu mangiato da qualcosa più grande di lui. Da allora fu facile parlare di “mostro marino” e il documentario si occupa proprio di risolvere questo mistero. Lo squalo bianco […]

  • Delfini di Maui: 200 scienziati chiedono lo stop della pesca per salvarli

    Delfini di Maui: 200 scienziati chiedono lo stop della pesca per salvarli

    Nuovo allarme per i delfini di Maui. Una popolazione ridotta a poco più di 50 individui che potrebbe essere salvata solo dalla sospensione della pesca a strascico. Ma la Nuova Zelanda non sembra recepire gli allarmi reiterati e questa volta sono 200 gli scienziati che chiedono provvedimenti urgenti. I delfini del Maui sono chiamati “hobbit […]

  • Estinzioni della megafauna: responsabilità umane, non climatiche

    Estinzioni della megafauna: responsabilità umane, non climatiche

    I ricercatori della Aarhus University, in Danimarca, hanno effettuato uno studio sulla estinzione di massa dei grandi mammiferi che avvenne nel Pleistocene su scala mondiale nel corso degli ultimi 100mila anni, giungendo alla conclusione che la causa non fu tanto il clima, come si era perlopiù ritenuto, quanto l’arrivo degli esseri umani. Per quasi 50 […]

  • Proteggere lupo e allevatori: possibile?

    Proteggere lupo e allevatori: possibile?

    Si è parlato anche di lupo all’interno di Game Fair, evento dedicato al mondo venatorio svoltosi a Tarquinia (VT) nei giorni scorsi. La rassegna ha infatti ospitato un convegno, organizzato dall’Ambito Territoriale di Caccia di Viterbo (ATC VT1), dal titolo “Il ritorno del lupo: tra risorsa ambientale e necessità di gestione”. “Il lupo è e […]

  • Cosa serve per una nuova gestione dell’ambiente

    Cosa serve per una nuova gestione dell’ambiente

    In Europa siamo all’ultimo posto per la cura del patrimonio e l’ambiente e la cultura vale zero euro; è solo l’ultimo dato oggetto di un convegno nazionale a Roma di questi giorni. Ma non c’è giorno che in ambito ambientale la nostra pagella non collezioni voti del genere dal paesaggio al suolo alla natura. E’ […]

  • Verso la sesta estinzione di massa: il ruolo della tecnologia

    Verso la sesta estinzione di massa: il ruolo della tecnologia

    Contro l’estinzione delle specie nel mondo, che procede ad un tasso sempre più alto, potrebbero essere d’aiuto le nuove tecnologie. A dirlo una ricerca della Duke University pubblicata sulla rivista Science. “Banche dati on-line, applicazioni per smartphone, crowd -sourcing e nuovi dispositivi hardware stanno rendendo più facile raccogliere dati sulle specie”, ha detto Stuart L. […]

  • Abruzzo, morta un’altra femmina di orso marsicano

    Abruzzo, morta un’altra femmina di orso marsicano

    Sale a quattro il numero di orsi marsicani trovati nel giro di un anno nel Parco Nazionale d’Abruzzo. Infatti una femmina è stata trovata questa mattina in condizioni gravi, e dopo essere stata assistita dal personale veterinario del parco è morta nel pomeriggio. La popolazione di orsi marsicani, unica al mondo, è gravemente minacciata, con […]

  • Scoperta la prova decisiva dell’estinzione della megafauna glaciale

    Scoperta la prova decisiva dell’estinzione della megafauna glaciale

    Il clima determinò la scomparsa di molti grandi mammiferi, dopo l’ultima éra glaciale. Ma quale fu il principale fattore responsabile di questa estinzione di massa?  La risposta alla domanda va cercata nella gran mole di sedimenti provenienti da tutto l’Artico e nel contenuto intestinale di rinoceronti lanosi, mammut e altri mammiferi dell’éra glaciale.  Sulla rivista […]

  • Cambiamenti climatici e vita marina: previste perdite fino al 38%

    Cambiamenti climatici e vita marina: previste perdite fino al 38%

    Le zone più remote dei nostri mari non riusciranno a salvarsi dagli effetti dei cambiamenti climatici. A dirlo un nuovo studio basato su modelli climatici avanzati. Le creature che vivono nelle profondità marine più remote potrebbero anch’esse subire gli effetti del riscaldamento globale. Secondo i ricercatori che hanno condotto lo studio, si tratta di una […]

  • La lontra in Italia: fra speranze di ripresa e molte minacce

    La lontra in Italia: fra speranze di ripresa e molte minacce

    Nell’ambito di M’ammalia, il festival che da 5 anni dedica una settimana alla divulgazione sui mammiferi, grazie alla disponibilità di Musei di Scienze Naturali e agli esperti dell’ATit, l’associazione dei teriologi italiani, Museo di Storia Naturale della Maremma di Grosseto ha ospitato un evento completamente dedicato alla lontra dal titolo La lontra in Italia: status e conservazione. L’evento […]