Gaianews

Alimentazione

  • Mangiare broccoli e germogli di broccoli aumenta le proprietà anticancro

    Un nuovo studio dell’Università dell’Illinois fornisce prove convincenti che il vostro modo di preparare e consumare i broccoli è importante e suggerisce anche che consumare i broccoli con i germogli di broccoli può avere un effetto anticancro, quasi due volte più potente della verdura. “I broccoli, preparati correttamente, sono un  anticancro estremamente potente: da tre […]

  • Bambini, l’OMS chiede di ridurre il mercato del cibo spazzatura nel mondo

    I bambini di tutto il mondo sono esposti al marketing di alimenti ad alto contenuto di grassi, zuccheri o sale, che aumentano il rischio per le nuove generazioni di sviluppare malattie croniche nel corso della loro vita. L’allarme viene dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che sta invitando i paesi a prendere misure per ridurre l’esposizione a […]

  • Frutta e verdura abbassano rischio di morte per cardiopatie ischemiche

    I dati analizzati dal Studio prospettico europeo sul cancro e nutrizione (EPIC) ha dimostrato che le persone che mangiano almeno otto porzioni di frutta e verdura al giorno hanno un rischio inferiore del 22% di morte per cardiopatia ischemica rispetto a quelli che consumano meno di tre porzioni al giorno. Una porzione è intesa come […]

  • Arance pagate 10 centesimi al chilo. Coldiretti, sciopero contro sfruttamento e inganni

    Questo fine settimana, una forma di protesta alquanto singolare prenderà forma sulle nostre tavole: lo sciopero dell’aranciata. L’aranciata, infatti, sarebbe l’ultimo anello di una catena dello sfruttamento che inganna i cittadini e colpisce imprese agricole e lavoratori  – secondo l’Adiconsum e la Lega dei consumatori – che in Calabria vogliono così spezzare un circolo vizioso […]

  • Fare un’abbondante colazione fa dimagrire? Panzane, dice nuovo studio

    Se si fa una colazione abbondante si perde peso? Oppure è meglio saltarla completamente  e arrivare digiuni a pranzo? Le informazioni disponibili non sono per nulla chiare, ma una nuova ricerca pubblicata in Nutrition Journal chiarisce come destreggiarsi tra queste apparentemente contraddittorie indicazioni fornite da alcune ricerche. Volker Schusdziarra, dal Centro Else-Kröner-Fresenius di Medicina nutrizionale di […]