Gaianews

Prevedere le azioni osservando il cervello: possibili miglioramenti nel controllo degli arti protesici

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 30.06.2011

Cervello in cui si attiva il lobo frontaleRiuscendo a creare una sorta di mappa del mondo reale nel cervello attraverso la risonanza magnetica funzionale, i ricercatori della University of Western Ontario del Centro per la Mente e il Cervello  hanno annunciato di essere in grado determinare l’azione che una persona sta per compiere, qualche attimo prima che l’azione venga effettivamente eseguita.

I risultati sono stati pubblicati in un articolo questa settimana nel prestigioso Journal of Neuroscience.

“Questo è un notevole passo avanti nella nostra comprensione di come il cervello umano pianifichi  le azioni”, dice Jason Gallivan, dottorando in Neuroscienze,  primo autore dell’articolo.

Nel corso di un anno di studio, è stata scansionata l’attività cerebrale di alcuni individi utilizzando la risonanza magnetica funzionale (fMRI), mentre eseguivano uno di questi tre movimenti con la mano: afferrare la parte superiore di un oggetto, afferrare il fondo dell’oggetto, o semplicemente raggiungere e toccare l’oggetto. Il team ha scoperto che utilizzando i segnali provenienti da molte regioni del cervello, si potevano prevedere le azioni del volontario con qualche secondo di anticipo .

“La risonanza ci permette di osservare come avviene la pianificazione di un’azione all’interno di aree del cervello umano, senza dover inserire elettrodi direttamente nel cervello umano. Questo è ovviamente molto meno invasivo”, spiega il professore di psicologia occidentale Jody Culham.

Gallivan ha affermato che le nuove scoperte potrebbero avere importanti implicazioni cliniche: “Essere in grado di prevedere i movimenti di un essere umano usando i segnali del cervello, ci porta un passo avanti verso l’utilizzo di tali segnali per controllare gli arti protesici in movimento  nei pazienti  che soffrono  lesioni del midollo o di sindrome locked-on “.

© RIPRODUZIONE RISERVATA