Gaianews

marte

  • Curiosity: primi risultati dalla ChemCam

    Mentre Curiosity inizia il suo viaggio verso Glenelg lasciando le prime impronte su Marte, arrivano i primi risultati del laser utilizzato per la prima volta sulla roccia N165. Questi primi test servono a rodare e tarare lo strumento che funziona come uno spettrometro. Analizzando lo spettro della materia di cui il pianeta è composto gli […]

  • Prato: meteorite marziana arrivata sulla Terra, ma come?

    A Prato, al Museo di Scienze Planetarie, un gruppo di scienziati ha annunciato di aver individuato una meteorite proveniente niente di meno che da Marte. L’annuncio suona davvero strano, nei giorni dell’invasione mediatica di Curiosity, ma non è la prima volta che dei ricercatori annunciano un simile evento. La metorite in questione si chiama NWA […]

  • Sensore del vento danneggiato su Curiosity, ma ce n’è un altro

    Il primo problema riscontrato sul rover Curiosity è la rottura i un sensore per rilevare il vento, molto probabilmente durante l’atterraggio. La missione della NASA si è quindi scontrata con il suo primo problema, dopo un atterraggio perfetto e tutte le procedure andate esattamente come previsto dagli ingegneri. Durante uno dei tanti test di funzionamento, […]

  • Scoperta meteorite marziana. Analizzata a Prato

    Curiosity, il rover della NASA sbarcato su Marte all’inzio di questo agosto, si sta dirigendo verso Glenelg per cominciare a recuperare campioni di suolo marziano. Nel frattempo a Prato, al Museo di Scienze Planetarie, è stata riconosciuta una meteorite proveniente da Marte. Al centro del Museo arrivano metoriti da tutta la comunità scientifica perchè vengano […]

  • Curiosity si sposta con successo dal luogo di atterraggio

    PASADENA, California – Il rover della NASA Curiosity ha iniziato a muoversi dal suo luogo di atterraggio, che gli scienziati hanno  chiamato Bradbury Landing in onore del famoso scrittore di fantascienza Ray Bradbury, che è morto quest’anno a 92 anni. La NASA ha quindi deciso di permettere al rover di fare il suo primo movimento sulla superficie […]

  • La NASA lancia la sua prossima missione su Marte: InSight

    Mentre la perfetta macchina della comunicazione della NASA ci cinvia gli aggiornamenti , le immagini e i video del rover Curiosity su Marte, arriva l’annuncio della prossima missione sul pianeta rosso. L’obiettivo, questa volt,a è esaminare gli strati più profondi del pianeta e los copo finale è rendere sempre più vicino il momento di una […]

  • Curiosity testa il suo braccio robotico preparandosi al viaggio verso Glenelg

    Il robot della NASA  Curiosity, sbarcato su Marte due settimane fa, comincia a prepararsi per il viaggio verso Glenelg, dove comincerà ad analizzare il suolo marziano in cerca di indizi della vita sul pianeta. Per prepararsi al viaggio il rover sta testando tutti i suoi strumenti. Le 6 ruote, il laser, e oggi è toccato […]

  • Curiosity attiva laser per studiare composizione di una roccia marziana

    Stanotte (ancora domenica negli Stati Uniti) il rover della NASA Curiosity ha inaugurato il suo laser su una roccia nelle vicinanze del sito di atterraggio. Il significato scientifico di questo esperimento, fanno sapere i ricercatori, è piccolo, ma è servito a testare il rivelatore montato sul braccio del rover che avrà il compito di capire […]

  • Lo scudo termico di Curiosity incontra Marte, video

    Continuano ad arrivarci i dettagli dello spettacolare  atterraggio di Curiosity su Marte. Questa volta la NASA ha reso pubbliche le immagini registrate da una videocamera posizionata sulla capsula che accompagnato il rover all’atterraggio su Marte e che si trovava a 3 kilometri dal suolo quando ha girato la sequenza.  La telecamera si chiama Mars Descent […]

  • Curiosity ha sparato il laser sulla prima roccia marziana

    Oggi il rover Curiosity ha inaugurato il suo laser per la prima volta su Marte, utilizzando lo strumento scientifico per interrogare un una roccia delle dimensioni di un pugno soprannominata “Coronation” (o N165). Lo strumento, dotato anche di fotocamera (ChemCam), ha colpito la roccia con 30 impulsi del suo laser nel corso di un periodo […]

  • Il laser ChemCam di Curiosity punta il suo primo obbiettivo su Marte

    LOS ALAMOS – Il laser per rompere le rocce marziane a bordo del rover Curiosity ha finalmente il suo primo obiettivo su Marte. Dopo aver ricevuto le prime 10 foto scattate dalla camera che dovrà analizzare la radiazione emessa dalle rocce, è stata effettuata la prima taratura dello strumento, che è pronto per l’utilizzo nel […]

  • Curiosity: la prima destinazione su Marte si chiama Glenelg

    Gli scienziati della missione Curiosity hanno annunciato ieri che hanno scelto il luogo di destinazione su Marte per il loro rover. Il posto è stato denominato Glenelg ed ha la caratteristica di essere un incrocio di tre tipi diversi di terreno. Intanto per prepararsi alla missione il rover Curiosity sarà testato: verrà utilizzato per la […]

  • Marte: Curiosity scatta foto e ‘scopre’ i raggi cosmici

    Mentre iniziano ad arrivare nuove immagini ad alta risoluzione del cratere Gale, Curiosity ha finalmente aggiornato il proprio software di navigazione ed è ora pronto ad intraprendere la sua missione su Marte. Ma nel frattempo arrivano anche le prime scoperte. Sono infatti stati rilevati per la prima volta raggi cosmici dalla superficie di un altro […]

  • Curiosity si prepara ai test per camminare su Marte

    Curiosity si prepara a spostarsi sul suolo marziano e ad usare il suo braccio meccanico. Intanto continuano ad arrivare immagini a colori dai satelliti che inquadrano il luogo dello sbarco nel Gale Crater. La prima immagine a colori del Mars Reconnaissance Orbiter con la sua High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) camera inquadra il rover […]

  • Il rover Curiosity a caccia di marziani?

    Finalmente la sonda Curiosity della Nasa è arrivata su Marte senza problemi. Secondo Benjamin Radford, vice editore della rivista scientifica Skeptical Inquirer ed autore del “Scientific Paranormal Investigation: How to Solve Unexplained Mysteries” (L’indagine scientifica paranormale: Come si risolvono i misteri inspiegati), con la sonda della Nasa su Marte, il mondo sarà in grado di […]

  • Curiosity manda paesaggio a 360 gradi da Marte

    Il team di ricercatori che si occupa dell’ormai famoso rover marziano Curiosity ha tenuto una conferenza stampa oggi presso il Jet Propulsion Laboratory (JPL) di Pasadena, in California. Ieri si era discusso in particolare delle nuove immagini di Marte, tra cui una vista panoramica a 360 gradi presa dalla fotocamera centrale del rover. Il team […]

  • Curiosity: galleria fotografica da Marte

    Continuano ad arrivarci immagini sia dal rover della NASA Curiosity, sbarcato lunedì su Marte, sia dai satelliti cha hanno seguito l’atterraggio del rover. Attraverso le immagini del satellite Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) la NASA sta ricostruendo gli attimi precedenti al momento in cui il rover ha poggiato i suoi “piedi” sul suolo marziano. Curiosity intanto, […]

  • Paesaggio marziano: prime immagini a colori da Curiosity

    Curiosity continua a fornirci notizie dei suoi primi giorni su Marte.  Il rover sbarcato con un’operazione di successo che non aveva nessun margine di errore sul pianeta rosso, sta iniziando le sue operazioni esplorative. Nel frattempo arrivano dai satelliti obitanti attorno al pianeta, le foto dei minuti successivi all’atterraggio. Le posizioni dei componenti della capsula, […]

  • Curiosity catturato durante la discesa su Marte

    PASADENA, California – Un’immagine dalla High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo del satellite della NASA Mars Reconnaissance Orbiter ha catturato in un’eccezionale immagine la discesa del Curiosity, ancora collegato al suo paracadute  da quasi 16 metri durante i “7 minuti di terrore” verso il luogo di atterraggio nel cratere Gale. “Se HiRISE avesse […]

  • Rover Curiosity è su Marte, inizia la missione per cercare la vita

    PASADENA, California – Il più avanzato rover della NASA, Curiosity, è atterrato con successo questa mattina sul Pianeta Rosso. Il rover da una tonnellata, appeso a corde di nylon, è stato fatto scendere da una capsula che è rimasta in aria grazie ai retrorazzi e che poi si è allontanata in sicurezza. La discesa del […]