Gaianews

Ricerca medica

  • Musicoterapia ha effetti positivi sui giovani malati di cancro

    Musicoterapia ha effetti positivi sui giovani malati di cancro

    Un nuovo studio pubblicato  online su Cancer , la rivista dell’American Cancer Society , indica che la musicoterapia è in grado di fornire un supporto psico-sociale essenziale per aiutare i giovani pazienti ad affrontare le cure contro il cancro. Joan E. Haase  e  Sheri L. Robb hanno guidato un team di ricerca che ha testato […]

  • Il sole abbassa la pressione sanguigna e riduce il rischio di malattie cardiovascolari

    Il sole abbassa la pressione sanguigna e riduce il rischio di malattie cardiovascolari

    Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Investigative Dermatology  l’esposizione della pelle alla luce solare può aiutare a ridurre la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarto e ictus. La ricerca effettuata presso le Università di Southampton e di Edimburgo dimostra che la luce solare, anche quella delle lampade, altera i livelli di una […]

  • Svelata la sinfonia della vita: le proteine vibrano per comunicare

    Svelata la sinfonia della vita: le proteine vibrano per comunicare

    Le cellule del nostro corpo vibrano a lungo, come farebbe il suono di una campana, e attraverso questa vibrazione comunicano fra di loro. Grazie ad una nuova tecnica di imaging i icercatori del  Hauptman – Woodward Medical Research Institute ( HWI ) della University of Buffalo hanno catturato le vibrazioni delle proteine, minuscoli movimenti fondamentali per la vita […]

  • Dall’argilla un trattamento per le malattie renali croniche

    Dall’argilla un trattamento per le malattie renali croniche

    Che l’argilla abbia proprietà curative è risaputo fino dai tempi più antichi. Greci e Romani ne conoscevano l’efficacia, sperimentandone le applicazioni terapeutiche praticamente su tutto il corpo.  Il suo campo di applicazione trova infatti riscontro nella cura di una vasta gamma di disturbi e affezioni patologiche, dalle calcolosi alla terapia antinfiammatoria delle ossa, dell’intestino e […]

  • Nuove evidenze sulla pericolosità del Bisfenolo A presente nella plastica

    Nuove evidenze sulla pericolosità del Bisfenolo A presente nella plastica

    Il Bisfenolo A  è da tempo sotto la lente di ingrandimento degli scienziati, in quanto ritenuto pericoloso per la salute umana, pur essendo presente in molte materie plastiche di uso comune. Una recente ricerca ha aggiunto un’altra preoccupante prova: secondo i ricercatori la sostanza altera la funzione di alcune proteine ​​che sono vitali per i processi di crescita nelle cellule. Questo dato è stato riportato da ricercatori della Ruhr-Universität di Bochum e l’Università di Wuppertal

  • Bombe tumorali, l’ultima arma contro i tumori è (anche) italiana

    Bombe tumorali, l’ultima arma contro i tumori è (anche) italiana

    Bombe tumorali: ecco la nuova arma contro i tumori, promettono i ricercatori. Si tratterebbe di cellule che i tumori normalmente ‘corrompono’, riuscendo a trasformarle in ‘aiutanti’. gli scienziati hanno invece pensato di renderle degli strumenti al loro servizio per renderle degli efficaci corrieri di geni antitumorali

  • Scienziati scoprono perché invecchiando si ingrassa più facilmente

    Scienziati scoprono perché invecchiando si ingrassa più facilmente

    Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista scientifica FASEB Journal suggerisce che i recettori del fattore di attivazione delle piastrine causano una maggiore adiposità e un aumento di peso e agire su tali recettori potrebbe portare a trattamenti per le malattie metaboliche. Con il nuovo anno e soprattutto con le grandi abbuffate natalizie alle spalle, molte […]

  • Anche i polmoni sentono gli odori

    Anche i polmoni sentono gli odori

    Gli scienziati della Washington University di St. Louis e della University of Iowa hanno dimostrato che gli odori vengono percepiti non solo con il naso, ma anche grazie a recettori che si trovano nei polmoni. A differenza dei recettori nel naso , che si trovano nelle membrane delle cellule nervose , quelli dei polmoni si […]

  • Scoperto un secondo linguaggio nascosto all’interno del DNA

    Scoperto un secondo linguaggio nascosto all’interno del DNA

    Un team di scienziati negli Stati Uniti ha scoperto un secondo codice nascosto all’interno del DNA. Questo codice contiene informazioni che potrebbero cambiare il modo in cui gli scienziati leggono le istruzioni contenute nel DNA e interpretano le mutazioni per dare un senso alla salute e alla malattia

  • La paura può aumentare la sensibilità agli odori

    La paura può aumentare la sensibilità agli odori

    “Una rosa con qualsiasi altro nome avrebbe il suo profumo“, ha scritto Shakespeare. Ora però un nuovo studio eseguito su topi da laboratorio suggerisce che un rosa può avere un odore ancora più forte se associata alla paura. Marley Kass e colleghi hanno scoperto che i segnali dei neuroni olfattivi sensoriali (OSN) – le prime […]

  • Un cartone animato di Bruno Bozzetto spiega gli studi clinici

    Un cartone animato di Bruno Bozzetto spiega gli studi clinici

    Come funziona un test clinico? Perché è necessario e perché è meglio che se ne occupino le grandi case farmaceutiche? Alle domande cerca di rispondere un video con i disegni del famoso Bruno Bozzetto in modo semplice e divulgativo. Gli esperti di un progetto europeo chiamato ECRAN (European Communication on Research Awareness Needs) vogliono infatti informare il grande pubblico sulle modalità con cui si svolgono le ricerche scientifiche in ambito medico, e perché è vantaggioso parteciparvi

  • Cure precluse agli anziani: il nuovo fenomeno si chiama “Ageism”

    Cure precluse agli anziani: il nuovo fenomeno si chiama “Ageism”

    Secondo alcuni esperti è la nuova discriminazione del nostro secolo: si tratta dell’ Ageism, cioè delle cure precluse agli anziani. per combattere questo fenomeno si è costituita una associazione internazionale chiamata Life Beyond Limits al quale partecipa come univa italiana la professoressa Valeria Santini della Facoltà di Medicina dell’Università di Firenze. L’Ageism, ad oggi un fenomeno poco conosciuto, si […]

  • Carie nei bambini, basta fluoro in gocce, sì all’uso topico

    Carie nei bambini, basta fluoro in gocce, sì all’uso topico

    La carie nei bambini italiani è un fenomeno davvero diffuso, se si pensa che carie interessa circa il 22% dei bambini di 4 anni e il 44% dei bambini di 12 anni ne è affetto. Nella prevenzione però si prepara una piccola rivoluzione, con l’uso del fluoro nei dentifrici piuttosto che per via sistemica

  • Passi avanti verso la remissione permanente del Lupus

    Passi avanti verso la remissione permanente del Lupus

    Gli scienziati della Northwestern Medicine ® hanno testato con successo una terapia non tossica che sopprime il Lupus nei campioni di sangue di persone che presentano questa malattia autoimmune.Un passo avanti per poter sviluppare un giorno una terapia simile ad un vaccino che potrebbe mantenere il Lupus in remissione nel corpo umano senza l’ uso […]

  • Lo zinco sarebbe efficace contro lo Streptococcus pneumoniae

    Lo zinco sarebbe efficace contro lo Streptococcus pneumoniae

    Lo Streptococcus pneumoniae uccide oltre un milione di persone all’anno, fra cui bambini, anziani e  persone a rischio, provocando polmonite, meningite e altre malattie infettive gravi. Ora alcuni ricercatori australiani hanno scoperto che lo zinco può mettere in difficoltà lo S. pneumoniae, facendolo “affamare”, cioè impedendo l’assorbimento di un metallo essenziale. La ricerca è stata condotta […]

  • Il cioccolato non fa ingrassare gli adolescenti

    Il cioccolato non fa ingrassare gli adolescenti

    La vecchia convinzione che mangiare cioccolato faccia ingrassare è stata messa in dubbio in un articolo pubblicato questa settimana sulla rivista Nutrition, i ricercatori della Facoltà di Medicina e della Facoltà di Attività Fisica e Scienze dello Sport dell’Università di Granada hanno hanno dimostrato che il maggior consumo di cioccolato è associato a più bassi livelli di grassi totali (grasso depositato su tutto il corpo) e grasso centrale (addominale), indipendentemente dal fatto che l’individuo partecipi o meno ad una regolare attività fisica e dalla dieta.

  • Presto lo smartphone che farà la diagnosi di tumore, diabete o patologie epatiche

    Presto lo smartphone che farà la diagnosi di tumore, diabete o patologie epatiche

    L’Università di Messina ha presentato nei giorni scorsi un’innovativo progetto finanziato in parte dal gigante coreano dell’elettronica Samsung per la realizzazione di sensori microscopici per la diagnosi si molte malattie integrato all’interno di uno smartphone

  • Endometriosi: i pesticidi fra le cause di questa malattia

    Endometriosi: i pesticidi fra le cause di questa malattia

    L’endometriosi è una malattia cronica che colpisce oltre il 10% delle donne in età riproduttiva. Oggi una ricerca collega la patologia alla presenza di due pesticidi. Lo studio del Fred Hutchinson Cancer Research Center ha scoperto che due pesticidi organoclorurati sono associati ad un aumentato rischio di endometriosi. In particolare, i ricercatori hanno osservato che […]

  • Umberto Veronesi sulla sigaretta elettronica: “salveremmo almeno 30.000 vite all’anno”

    Umberto Veronesi sulla sigaretta elettronica: “salveremmo almeno 30.000 vite all’anno”

    Presentando i risultati di un primo studio dell’Istituto Europeo di Oncologia, l’oncologo Umberto Veronesi ha sottolineato l’importanza di studiare la sigaretta elettronica come mezzo per combattere la dipendenza dal fumo e salvare delle vite in Italia e nel mondo. “Se tutti coloro che fumano sigarette tradizionali si mettessero a fumare sigarette senza tabacco (le sigarette […]

  • HIV: due nuovi studi mostrano molecola responsabile della sua diffusione

    HIV: due nuovi studi mostrano molecola responsabile della sua diffusione

    L’ intermediario per l’HIV, ovvero la molecola responsabile dello sviluppo del  virus all’interno delle cellule del sistema immunitario, non sarà più nella lista dei misteri irrisolti della biologia strutturale  grazie a due nuovi studi