Gaianews

Spazio

  • La sonda Juno si avvicina a Giove

    La sonda Juno si avvicina a Giove

    La sonda della Nasa Juno sarà in orbita attorno al gigante gassoso del nostro Sistema Solare, il pianeta Giove, il prossimo 4 luglio, con il compito di studiarne il campo magnetico. Juno sarà a 780 milioni di chilometri dal Sole. I suoi compiti sono quelli di capire le proprietà strutturali e la dinamica generale del […]

  • La Terra e Marte mai così tanto vicini tra loro

    La Terra e Marte mai così tanto vicini tra loro

    Lo scorso 31 maggio 2016, precisamente alle ore 23:35 (ora italiana) il nostro pianeta Terra e Marte in opposizione si sono trovati davvero vicinissimi l’uno all’altra. Il Pianeta Rosso, infatti, dopo ben 11 anni, si è trovato ad una distanza minima dalla Terra, soltanto 75 milioni di km. Marte è così apparso agli occhi di […]

  • Prova di un’antica glaciazione al polo nord di Marte

    Prova di un’antica glaciazione al polo nord di Marte

    Utilizzando i dati raccolti dalla sonda Mars Reconnaisance Orbiter della NASA, un team di studiosi del Southwest Research Institute (SwRI ), di S.Antonio, Texas, ha scoperto la prova di un’antica glaciazione nei depositi polari di Marte. Le ére glaciali su Marte furono guidate da processi simili a quelli che causarono le ére glaciali sulla Terra, […]

  • Rosetta scopre cometa che contiene gli ingredienti per la vita

    Rosetta scopre cometa che contiene gli ingredienti per la vita

    Ingredienti fondamentali per l’origine della vita sulla Terra, tra cui l’amminoacido semplice glicina e il fosforo, un componente chiave per la formazione di DNA e di membrane cellulari, sono stati scoperti sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko  dalla sonda Rosetta. La possibilità che le molecole d’acqua e organiche siano state portate sulla Terra primordiale attraverso impatti di oggetti come asteroidi e comete […]

  • Arrivano delle nuove scoperte su Marte

    Arrivano delle nuove scoperte su Marte

    Sul pianeta Marte sono state scoperte delle prove geologiche di giganteschi tsunami, con onde alte fino a 120 metri. La ricerca pubblicata su Scientifica Report riguarda l’impatto di un grande asteroide che colpì il suolo marziano 3,4 miliardi di anni fa. L’impatto del gigantesco asteroide, cadendo su un oceano nell’emisfero Nord del Pianeta Rosso, produsse […]

  • Tracce dell’impatto di un asteroide gigante trovate in Australia

    Tracce dell’impatto di un asteroide gigante trovate in Australia

    Gli scienziati hanno le prove che un enorme asteroide colpì la Terra poco dopo la sua formazione, con l’impatto più violento che il pianeta abbia poi sperimentato. Il materiale che andò vaporizzato nella gigantesca collisione, come avvenne per altre simili, dette origine a piccole perle di vetro o sferule, che sono state rinvenute ora nel […]

  • Il “cacciatore di pianeti” Kepler continua a sorprendere

    Il “cacciatore di pianeti” Kepler continua a sorprendere

    Alcuni giorni fa la Nasa ha comunicato il numero di tutti gli esopianeti individuati da Kepler. Il telescopio spaziale Kepler, specificatamente progettato per monitorare una porzione della nostra regione della Via Lattea, scoprire dozzine di pianeti simili alla Terra vicino o nella zona abitabile e determinare quante delle miliardi di stelle della nostra galassia posseggano […]

  • Il Nono Pianeta, un mondo che non dovrebbe esistere

    Il Nono Pianeta, un mondo che non dovrebbe esistere

    All’inizio di quest’anno, gli stessi scienziati che avevano retrocesso Plutone da pianeta a pianeta-nano, hanno prodotto le prove dell’esistenza del Planet Nine, il Nono pianeta del Sistema solare. Il nuovo pianeta avrebbe una massa simile a quella di Nettuno e girerebbe attorno al Sole su un’orbita ellittica, 10 volte più lontano della distanza esistente tra […]

  • Nuove immagini dalla sonda Dawn

    Nuove immagini dalla sonda Dawn

    La sonda della Nasa Dawn continua a stupirci, infatti, sono arrivate delle nuove immagini del pianeta Cerere, l’asteroide più grande della fascia principale del sistema solare, che si trova tra i pianeti Marte e Giove. La sua superficie è composta, probabilmente, da un miscuglio di ghiaccio d’acqua e minerali vari, come carbonati e argille. Cerere […]

  • Frammento di roccia dell’età della Terra torna verso il Sistema solare

    Frammento di roccia dell’età della Terra torna verso il Sistema solare

    In un articolo pubblicato sulla rivista Science Advances, Karen Meech, astrobiologa dell’Istituto di Astronomia dell’Università delle Hawaii, ed il suo team hanno annunciato la singolare scoperta di un corpo celeste di modestissime dimensioni, che sta viaggiando verso il nostro Sistema solare. Dall’esame del piccolo frammento, ribattezzato C / 2014 S3 (PANSTARRS), si è concluso che […]

  • Cassini scopre polvere interstellare

    Cassini scopre polvere interstellare

    Arrivano delle belle novità dalla sonda Cassini. Cassini–Huygens, composta da due elementi, l’orbiter Cassini della NASA e il lander Huygens dell’ESA è una missione robotica interplanetaria che è stata lanciata il 15 ottobre del 1997 con il compito di studiare il pianeta Saturno con i suoi anelli e tutte le sue numerose lune. Cassini è […]

  •  Pronto al lancio il satellite Sentinel-1B del programma europeo Copernicus

     Pronto al lancio il satellite Sentinel-1B del programma europeo Copernicus

    Il satellite Sentinel-1B dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), progettato ed integrato da Thales Alenia Space è pronto per essere lanciato il prossimo 22 aprile dalla base spaziale di Kourou, in Guyana francese, a bordo di un lanciatore SOYUZ-Fregat A. Sentinel-1B fa parte della famiglia Sentinel 1 del complesso Programma di Osservazione della Terra Copernicus, coordinato dalla […]

  • Dust Devil fotografato su Marte

    Dust Devil fotografato su Marte

    Il rover mariziano Opportunity, gemello di Spirit, ha fotografato sul Pianeta Rosso un dust devil cioé un diavolo di sabbia. La fotografia del dust devil che Opportunity ci ha fornito è una delle migliori mai fornite dalla sonda esploratrice della NASA. Opportuniy (Mars Exploration Rover-B, MER-B, MER-1) ha raggiunto il suolo marizano il 25 gennaio […]

  • Le lune di Saturno si sono formate dopo l’Era dei dinosauri

    Le lune di Saturno si sono formate dopo l’Era dei dinosauri

    Nella cultura popolare il pianeta Saturno è ampiamente conosciuto come ‘quello con gli anelli’. Alla corte del gigantesco pianeta, 95 volte più grande della Terra e sesto in distanza dal Sole, oltre la presenza dei caratteristici anelli, ci sono ben 62 satelliti naturali, di dimensioni variabili dai 10 ai 50 chilometri di diametro e, tra […]

  • Novità dal Pianeta Nove

    Novità dal Pianeta Nove

    Arrivano nuove prove a favore dell’esistenza del Pianeta Nove all’interno del sistema solare, difatti, oltre il pianeta Nettuno, è stato scoperto un nuovo oggetto. Il Pianeta Nove, ricoperto interamente da ghiaccio è distante ben 149 miliardi di chilometri dal Sole ed è 10 volte più grande del nostro pianeta Terra. Il Pianeta Nove descritto in […]

  • Crescono pomodori e piselli sul ‘suolo simulato’ di Marte e della Luna

    Crescono pomodori e piselli sul ‘suolo simulato’ di Marte e della Luna

    Una volta che saranno giunti a mettere piede stabile su altri corpi celesti, quali la Luna o Marte, e vi avranno stabilito degli insediamenti, in quale modo i futuri astronauti terrestri potranno soddisfare i propri bisogni alimentari, visto che probabilmente si tratterà di viaggi di sola andata? Anche se può sembrare prematuro parlarne, da qualche […]

  • Effetti della Luna sulle piogge terrestri

    Effetti della Luna sulle piogge terrestri

    Nella storia dell’Umanità, la Luna è stata considerata sotto molteplici aspetti. E’stata cantata da poeti, musicisti e artisti di ogni genere. Nella credenza popolare, è stata ritenuta dea e artefice di strane influenze, non solo sulla Terra, ma sugli uomini stessi. Dopo averle attribuito i più strampalati influssi sulla nostra esistenza, da quelli dei nostri […]

  • La Luna, risultato di uno scontro frontale di Theia con la Terra

    La Luna, risultato di uno scontro frontale di Theia con la Terra

    Secondo geochimici e studiosi dell’Università della California, Los Angeles (UCLA), la Luna si è formata a seguito di un violento scontro frontale tra la Terra primordiale e un ‘embrione planetario’, un ‘planetoide’ chiamato Theia, circa 100 milioni di anni dopo la nascita della Terra. Dopo le teorie più disparate formulate sulla genesi del nostro satellite […]

  • La Nube di Smith è in arrivo

    La Nube di Smith è in arrivo

     La notizia secondo cui la Nube di Smith – una grandissima nube interstellare di gas principalmente costituita da idrogeno ed elio – si stia avvicinando sempre più alla nostra galassia, viaggiando ad una velocità di un milione di chilometri orari, è di pochissimi giorni fa. La nube vasta all’incirca 11.000 anni luce prende il nome […]

  • Il Pianeta Nove esiste davvero?

    Il Pianeta Nove esiste davvero?

    A sostenere la teoria dell’esistenza del Pianeta Nove sono due astronomi statunitensi del California Institute of Technology di Pasadena che osservando e studiando le orbite dei corpi più esterni della Fascia di Kuiper, hanno notato alcune somiglianze e differenze, arrivando alla conclusione che ci sarebbe un qualcosa a influenzarne il moto. La Fascia di Kuiper […]