Gaianews

Conservazione

  • Abruzzo, moratoria ONU contro eolico selvaggio

    Abruzzo, moratoria ONU contro eolico selvaggio

    Quello che investe l’Abruzzo in questi giorni potrebbe configurarsi come l’inizio di un vero e proprio “caso eolico”. Con il sostegno di amministrazioni ed imprenditoria, l’installazione dei 12 aerogeneratori previsti nel comune di Civitaluparella (CH) sta incontrando l’opposizione serrata di cittadini ed ambientalisti. Risale a pochi giorni fa, il ritrovamento sempre in Abruzzo di due grifoni […]

  • Specie aliene, LAV: prepariamoci ad un futuro meticcio

    Specie aliene, LAV: prepariamoci ad un futuro meticcio

    Si è tenuto ieri a Milano il convegno della LAV, La Lega Anti Vivisezione, sulle specie aliene in Italia. Il convegno, dal titolo Alieni sulla Propria Terra ha messo in luce i problemi legati alla presenza di specie provenienti da altri territori che possono rappresentare una minaccia e dei costi anche ingenti. Secondo la LAV, […]

  • Bruno D’Amicis vince il World Press Photo<br>La fotografia naturalistica al servizio della conservazione

    Bruno D’Amicis vince il World Press Photo
    La fotografia naturalistica al servizio della conservazione

    Bruno D’Amicis, biologo e fotografo naturalista italiano si è aggiudicato il primo premio nella categoria Natura dell’edizione 2014 del prestigioso concorso di fotogiornalismo World Press Photo. Grazie al supporto del National Geographic Magazine e di Kathy Moran, responsabile editoriale per la sezione Natural History della rivista, D’Amicis ha potuto portare avanti un progetto, coltivato per […]

  • Giornata Mondiale della fauna selvatica: luci ed ombre sugli animali che abitano il nostro pianeta

    Giornata Mondiale della fauna selvatica: luci ed ombre sugli animali che abitano il nostro pianeta

    Ieri è stata celebrata per la prima volta “La Giornata Mondiale della fauna selvatica”. La giornata, indetta dall’ONU, ricorda la firma della Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche in via di estinzione (CITES) del 1973. Nella giornata di ieri, attraverso comunicati e dichiarazioni di ONG e importanti cariche sitituzionali, si […]

  • LAV: Camera boccia emendamento contro il bracconaggio di M5S<br> Un’occasione mancata che favorisce i cacciatori

    LAV: Camera boccia emendamento contro il bracconaggio di M5S
    Un’occasione mancata che favorisce i cacciatori

    I cacciatori con licenza che verrano colti a cacciare di frodo non saranno imputati contro il patrimonio dello Stato. La LAV denuncia l’accaduto e promette di riproporre il voto  “Con 388 no a fronte di 81 si l’Aula della Camera ha bocciato mercoledì scorso – forte del parere negativo dato da Governo e Commissione Giustizia […]

  • Scoiattolo grigio, scoiattolo rosso: a Genova il TAR approva la sterilizzazione

    Scoiattolo grigio, scoiattolo rosso: a Genova il TAR approva la sterilizzazione

    GENOVA  – Lo scoiattolo grigio e quello rosso tornano a far parlare di sé, riaccendendo l’annoso e delicatissimo dibattito sulle specie alloctone, ossia quelle specie presenti in aree estranee al loro areale originario.  A suscitare il rinnovato fervore, stavolta, una discussa sentenza del TAR che in seguito al ricorso della onlus V.A.S (Verdi Ambiente e […]

  • ISPRA: Biodiversità,  una specie su due a rischio a causa dell’uomo

    ISPRA: Biodiversità, una specie su due a rischio a causa dell’uomo

    Si è chiusa oggi la Conferenza nazionale sulla biodiversità dal titolo La Biodiversità in Italia: stato di conservazione e monitoraggio, un’intensa due giorni organizzata dall’ISPRA per fare il punto sullo stato di salute e conservazione della biodiversità in Italia. Ciò che è chiaramente emerso durante i numerosi interventi che si sono alternati è il cattivo […]

  • Competizione fra panda e cavalli: <br>una storia che si ripete in tutto il mondo

    Competizione fra panda e cavalli:
    una storia che si ripete in tutto il mondo

    In un articolo apparso sul Journal for Nature Conservation i ricercatori della Michigan State University hanno riportato il conflitto nato in Cina fra i panda e i gli allevamenti di cavalli. La popolazione di panda in Cina è stimata in circa 1600 esemplari e il governo cinese investe un grande quantitativo di denaro nella conservazione […]

  • Stretto di Bering: si sciolgono i ghiacci e le balene sono minacciate <br> da navi e prospezioni per gas e petrolio

    Stretto di Bering: si sciolgono i ghiacci e le balene sono minacciate
    da navi e prospezioni per gas e petrolio

    Con lo scioglimento dei ghiacci in alcune stagioni in cui prima erano di impedimento, lo stretto di Bering sta diventando un luogo strategico per i trasporti commerciali. A farne le spese, però, sono i cetacei che sono stati rilevati da un team di scienziati, grazie a registrazioni sonore delle loro comunicazioni. Gli impatti fra le […]

  • Declino delle api: i virus si trasmettono dalle api allevate a quelle selvatiche

    Declino delle api: i virus si trasmettono dalle api allevate a quelle selvatiche

    I virus delle api da allevamento possono contagiare le api selvatiche. Lo rivela una ricerca pubblicata su Nature. La scoperta, secondo gli scienziati, rivelando una situazione più complessa di quella che si credeva, dovrebbe portare a rivedere le politiche per la gestione dei virus che minacciano le api. I ricercatori della Royal Holloway University di […]

  • Studio prova che gli elefanti si consolano l’un l’altro

    Studio prova che gli elefanti si consolano l’un l’altro

    Gli elefanti si consolano gli uni con gli altri quando sono sotto stress o avvertono un pericolo. Ad affermarlo una ricerca condotta da uno scienziato della Emory University, Joshua Plotnik, che da anni si occupa di studiare questi magnifici animali e il loro comportamento, alla ricerca di prove che anch’essi, come gli umani e altri animali, […]

  • Eolico trancia l’ala di un nibbio reale: animale a rischio eutanasia<br>Lipu: “L’eolico continua a devastare biodiversità e paesaggio”

    Eolico trancia l’ala di un nibbio reale: animale a rischio eutanasia
    Lipu: “L’eolico continua a devastare biodiversità e paesaggio”

    Il nibbio reale, la cui esistenza è del tutto compromessa, è stato ritrovato presso l’impianto eolico di Bisaccia, al confine fra Puglia e Campania. Raccolto da un residente, curato da un veterinario, ora il rapace si trova presso il  Presidio ospedaliero veterinario presso il Presidio Frullone dell’Asl Napoli 1.  L’impatto contro le pale eoliche ha tranciato […]

  • Muore orso polare in uno zoo tedesco: aveva ingerito una giacca e una borsa

    Muore orso polare in uno zoo tedesco: aveva ingerito una giacca e una borsa

    Lo riferisce la Associated Press di Berlino riportatata da The Guardian. Si chiamava Anton e aveva 25 anni l’orso polare ucciso dalle lesioni intestinali provocate dall’ingestione di una giacca e di una borsa di un visitatore. Un visitatore ha lasciato cadere la sua borsa e la sua giacca nel recinto di un orso polare dello […]

  • Biodiversità: importantissima quella delle città

    Biodiversità: importantissima quella delle città

    Il crescente fenomeno dell’avanzamento delle aree metropolitane a scapito di quelle verdi sta inevitabilmente impattando sugli ecosistemi naturali, in termini di omologazione e di perdita di paesaggio e di biodiversità.  Questa affermazione sembrerebbe ovvia e scontata, date le numerose denunce provenienti da organizzazioni, governi, enti di ricerca  mondiali e nazionali. In realtà così scontata non […]

  • Testa di lupo attaccata ad un cartello in Maremma<br>Coldiretti sotto shock

    Testa di lupo attaccata ad un cartello in Maremma
    Coldiretti sotto shock

    E’ stata trovata ieri, attaccata ad un cartello stradale, una testa di lupo. L’animale, ucciso e decapitato, va ad aggiungersi alla decina di lupi e ibridi ritrovati morti in Maremma a partire dall’inizio di novembre. L’episodio, un gesto barbaro, intollerabile, che denota una totale incapacità di comunicare per vie civili, si inserisce in un contesto […]

  • Un altro caso Marius in Danimarca: un’altra giraffa potrebbe essere soppressa

    Un altro caso Marius in Danimarca: un’altra giraffa potrebbe essere soppressa

    Sembra incredibile, ma a poche ore dall’uccisione del piccolo di giraffa di nome Marius, esposto e sezionato in pubblico dallo zoo di Copenaghen, sembrerebbe che un’altra giraffa, che per ironia si chiama anch’essa Marius, potrebbe fare la stessa fine del piccolo ucciso qualche giorno fa. Il secondo Marius non è un cucciolo, è un maschio […]

  • Pesci mesopelagici nel pianeta: 10 volte di più di ciò che si credeva

    Pesci mesopelagici nel pianeta: 10 volte di più di ciò che si credeva

    Con uno stock stimato in 1.000 milioni di tonnellate finora, i pesci mesopelagici dominano la biomassa totale dei pesci nell’oceano. Tuttavia, un team di ricercatori con la partecipazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche spagnolo (CSIC) ha scoperto che l’ abbondanza di questi pesci potrebbe essere almeno 10 volte superiore. I risultati, pubblicati sulla rivista Nature […]

  • Blitz anti-bracconaggio al Parco d’Abruzzo:<br> sequestrata anche una mitragliatrice da guerra

    Blitz anti-bracconaggio al Parco d’Abruzzo:
    sequestrata anche una mitragliatrice da guerra

    Continuano le operazioni antibracconaggio al Parco d’Abruzzo: requisita anche una mitragliatrice da guerra. Una maxi operazione in cui sono state coinvolte 30 guardie del Parco in quattro località distanti del Parco. Il Parco d’Abruzzo ha fatto sapere in un comunicato che “il Servizio di Sorveglianza del Parco, nel prosieguo delle indagini relative a un atto […]

  • Delfini cacciati dal petrolio, Adriatico a rischio ambientale

    Delfini cacciati dal petrolio, Adriatico a rischio ambientale

    Dalla Croazia all’Italia. Una terra, anzi un mare di mezzo. Le ricerche per l’oro nero pare stiano facendo fuggire i delfini dall’Adriatico, infastiditi dal rumore. Ne sanno qualcosa Ong e associazioni ambientaliste che si stanno adoperando per la causa, coma Vivamar, Blue World Institute of Marine Research and Conservation e altre che si battono per […]

  • Manifesto shock degli allevatori a Grosseto<br> Agnello sgozzato per la lotta contro i predatori

    Manifesto shock degli allevatori a Grosseto
    Agnello sgozzato per la lotta contro i predatori

    Un manifesto shock con un agnello sgozzato quale immagine a sostegno della lotta contro i predatori delle greggi per difendere le tradizioni della Maremma a firma di Coldiretti Grosseto, CIA Grosseto e Confagricoltura Grosseto campeggia in tre luoghi della città. La campagna ha destato immediatamente reazioni forti da parte degli animalisti della LAV che per […]