Gaianews

Conservazione

  • Biodiversità, Legambiente: in Italia una specie su cinque minacciata

    Biodiversità, Legambiente: in Italia una specie su cinque minacciata

    Con un rapporto stilato in occasione della Giornata mondiale della biodiversità, Legambiente propone una sintesi sullo stato di salute degli organismi viventi, indaga le principali minacce ambientali che gravano sul nostro pianeta e propone alcune strategie per ostacolare la perdita di biodiversità. Un documento del genere assume per il nostro paese un significato molto particolare. […]

  • Attrazione fatale per le api (ma non per tutte)

    Attrazione fatale per le api (ma non per tutte)

    Parrebbe proprio che le api vengano attratte dai pesticidi, secondo quanto affermano due studi condotti separatamente dai ricercatori della Newcastle University e del Trinity College di Dublino. Era già stato ipotizzato da studi precedenti che l’assunzione di nettare contaminato con questo genere di sostanze avrebbe influenzato il comportamento delle api, ma i dubbi avanzati al riguardo […]

  • L’acidificazione degli oceani provocò la più grande estinzione di massa sulla Terra

    L’acidificazione degli oceani provocò la più grande estinzione di massa sulla Terra

    Un recente studio ipotizza che siano stati i cambiamenti negli oceani terrestri, causati da una attività vulcanica estrema, a dare il via alla più grande estinzione di tutti i tempi. L’evento, che si verificò 252 milioni di anni fa, spazzò via oltre il 90 per cento delle specie marine e più di due terzi delle […]

  • Pipistrello di Nathusius è specie dell’anno 2015

    Pipistrello di Nathusius è specie dell’anno 2015

    Il pipistrello di Nathusius è stato scelto come prima “specie di pipistrello dell’anno” da BatLife Europe (batlife-europe.info), una organizzazione non governativa che riunisce le associazioni nazionali che si occupano della conservazione dei pipistrelli in Europa, tra le quali anche il Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri (GIRC – pipistrelli.net). Oltre 30 Paesi europei cercheranno di portare l’attenzione […]

  • Scoperta in Amazzonia una nuova scimmia

    Scoperta in Amazzonia una nuova scimmia

    Gli scienziati hanno scoperto una nuova scimmia, appartenente al genere Callicebus o titi, nella foresta amazzonica del Brasile. Ne dà notizia la rivista scientifica Papéis Avulsos de Zoologia. Le scimmie ‘titi’ (da una voce indigena delle Ande) sono scimmie del Nuovo Mondo che si trovano un po’ovunque, in Sud America. Hanno abitudini arboricole, corpi forniti […]

  • Nuova alga favorisce la sopravvivenza dei coralli in acque calde

    Nuova alga favorisce la sopravvivenza dei coralli in acque calde

    E’ stata scoperta una nuova specie di alghe nelle barriere coralline del Golfo Persico, che aiuta i coralli a sopravvivere a temperature dell’acqua di mare superiori ai 36 gradi centigradi; temperature che, altrove, ucciderebbero i coralli. I ricercatori dell’Università di Southampton; Regno Unito, e della New York University Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti, hanno identificato queste […]

  • Antartide, la spedizione è anche italiana

    Antartide, la spedizione è anche italiana

    Ha preso il via la spedizione scientifica italiana del veterinario e ricercatore Nicola Pussini che, per la durata di un mese, vivrà con altri 4 scienziati americani, in un campo base sull’isola Livingstone. Pussini, partito il 10 febbraio scorso, è alla sua terza esperienza in Antartide. Il ricercatore italiano dell’Acquario di Genova resterà laggiù, insieme […]

  • Giornata mondiale delle zone umide 2015

    Giornata mondiale delle zone umide 2015

    Lo scorso 2 febbraio è stata proclamata la Giornata mondiale delle zone umide. Una giornata davvero particolare, dedicata a tutte quelle zone del nostro pianeta caratterizzate da un terreno particolarmente paludoso, argilloso, in una parola umido. In Italia le zone definite con questo termine, censite dal Ministero dell’Ambiente sono ben 53, anche se negli ultimi […]

  • Continuano le segnalazioni di lontra in Abruzzo

    Continuano le segnalazioni di lontra in Abruzzo

    Arrivano dall’Abruzzo meridionale nuove ed ulteriori conferme della presenza della lontra, facendo tirare un respiro di sollievo per il destino di questo raro mustelide. L’ultima segnalazione interessa il corso del Trigno, fiume che con il suo passaggio accompagna il confine amministrativo tra Abruzzo e Molise. La presenza dell’animale è stata accertata mediante il rilevamento di […]

  • Nuova specie di pesce scoperta nel punto più profondo del Pacifico

    Nuova specie di pesce scoperta nel punto più profondo del Pacifico

    Paul Yancey, professore di Biologia del Whitman College di Walla Walla, Washington, insieme ad altri due ricercatori, Anna Downing e Chloe Weinstock, hanno recentemente compiuto uno studio dettagliato della Fossa delle Marianne, condotto a bordo della nave da ricerca Falkor per conto dello Schmidt Ocean Institute, la fondazione di ricerca oceanografica californiana. Nella Fossa delle […]

  • L’unione fa la forza, così è per le specie aliene

    L’unione fa la forza, così è per le specie aliene

    Un recentissimo studio dell’Università di Toronto, pubblicato dalla rivista Proceedings of the Royal Society B., dimostra come le specie aliene, anche appartenenti a regni differenti, si aiutino a vicenda nel promuovere la propria dispersione, minando insieme la stabilità degli ecosistemi. Lei si chiama Myrmica rubra, meglio nota come formica del fuoco europea o formica rossa. […]

  • Pinguini, genoma diverso rivela l’adattamento al clima antartico

    Pinguini, genoma diverso rivela l’adattamento al clima antartico

    Per la prima volta in assoluto sono stati sequenziati due diversi genomi di pinguino. Lo riferisce la rivista ad accesso libero GigaScience, pubblicando i risultati di uno studio che ha ripercorso le diverse modalità evolutive con cui questi uccelli sono riusciti ad adattarsi all’ambiente antartico, freddo e ostile. I pinguini antartici sono soggetti a temperature […]

  • Condizioni artiche critiche per gli orsi polari entro la fine del 21° secolo

    Condizioni artiche critiche per gli orsi polari entro la fine del 21° secolo

    Il riscaldamento globale costituisce una seria minaccia per la vita animale e vegetale del pianeta e, dal momento che le manifestazioni i cui effetti sono forse più facilmente osservabili e di cui più si parla avvengono nelle regioni polari, sia nell’Artico che in Antartide, và da sè che anche le faune tipiche di quelle regioni […]

  • Il cervo del Kashmir, ritenuto estinto, sopravvive in Afghanistan

    Il cervo del Kashmir, ritenuto estinto, sopravvive in Afghanistan

    Dopo oltre 60 anni dal suo ultimo avvistamento, uno strano cervo dalle zanne da vampiro ha fatto la sua ricomparsa sulle aspre pendici boscose del nord-est dell’Afghanistan, nella provincia del Nuristan, secondo quanto afferma un gruppo di ricerca della Wildlife Conservation Society (WCS), che ha segnalato la presenza di questa specie di cervide. La specie […]

  • Qual è il significato delle nostre foreste?

    Qual è il significato delle nostre foreste?

    Si è svolta venerdì 24 Ottobre a Camerino una giornata di studio dedicata al tema “Significato e gestione delle foreste”. Numerosi gli interventi che che si sono susseguiti nella mattinata, presso la sede dell’ex Dipartimento di Ecologia e Botanica. Le diverse provenienze e formazioni degli oratori, -botanici, naturalisti, biologi, forestali, selvicoltori, hanno contribuito a presentare, […]

  • I grandi carnivori e noi. Intervista a Giorgio Boscagli

    I grandi carnivori e noi. Intervista a Giorgio Boscagli

    I GRANDI CARNIVORI E NOI. INTERVISTA A GIORGIO BOSCAGLI, UNA VITA TRA LUPI E ORSI di Giacomo D’Alessandro* Si parla ormai per il nostro paese di ritorno dei grandi predatori, cosa significa? I grandi Carnivori – lupo, orso, lince – rispetto a 50-60 anni fa stanno sicuramente “riutilizzando” pezzi di territorio dai quali erano stati cacciati, […]

  • Un Ottobre movimentato per l’orso bruno marsicano

    Un Ottobre movimentato per l’orso bruno marsicano

    A mezzo di un comunicato stampa, Salviamo l’Orso ha recentemente denunciato un taglio boschivo attualmente in corso nel territorio del comune di Palena (CH), in località Cesa Longa. Non è però la legalità del taglio ad essere contestata dall’associazione abruzzese: l’autorizzazione, riporta Salviamo l’Orso, esiste ed è stata concessa addirittura dal Parco Nazionale della Majella […]

  • Orso bruno marsicano: quindici anni di immagini raccolti in un libro

    Orso bruno marsicano: quindici anni di immagini raccolti in un libro

    Uno di quegli oggetti verso i quali, una volta sfogliati, si prova un subitaneo slancio di emotività. Questo è “Orso bruno marsicano: lo spirito del bosco”, edito da Carsa edizioni, volume fotografico dedicato ad uno dei nostri endemismi più preziosi. Simbolo del Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise (PNALM), che pure figura tra i […]

  • L’ultimo, completo, libro sul lupo: ecologia, gestione e conservazione della specie

    L’ultimo, completo, libro sul lupo: ecologia, gestione e conservazione della specie

    “Il lupo – Biologia e gestione sulle Alpi in Europa”, è il titolo dell’ultimo volume pubblicato da “Il Piviere” casa editrice piemontese fortemente orientata al settore naturalistico. L’autrice è Francesca Marucco, volto noto della ricerca e considerata uno dei massimi esperti in Italia della specie. Completezza e versatilità costituiscono il valore aggiunto di questo libro, […]

  • Foreste primarie: il 95% non è adeguatamente protetto

    Foreste primarie: il 95% non è adeguatamente protetto

    Secondo un recente studio condotto da un team internazionale di scienziati conservazionisti, rappresentanti organizzazioni tra le quali compaiono Wildlife Conservation Society, Zoological Society of London, Geos Institute ed Australian National University, le foreste primarie del pianeta sono seriamente in pericolo. Lo studio rivela dati preoccupanti: delle foreste praticamente vergini, mai sfruttate dall’agricoltura, solo il 5% […]