Gaianews

Clima

  • USA, I cambiamenti climatici minacciano le foreste di conifere

    USA, I cambiamenti climatici minacciano le foreste di conifere

    Secondo un recentissimo studio pubblicato su Nature Climate Change, le foreste di conifere che popolano la porzione sud-occidentale degli Stati Uniti potrebbero estinguersi entro il 2100. Il gruppo di scienziati è giunto a questa preoccupante conclusione analizzando dati raccolti in campo e producendo complessi modelli computazionali. I potenziali responsabili di questo drammatico scenario sarebbero il […]

  • Artico: trovati gas serra anche nella stagione fredda

    Artico: trovati gas serra anche nella stagione fredda

    Le emissioni di metano dalle regioni artiche avvengono anche in inverno e primavera: a dimostrarlo uno studio dell’Ibimet-Cnr pubblicato sulla rivista scientifica Pnas. Secondo i ricercatori questa scoperta comporsta grosse conseguenze sui processi climatici. L’Artico rappresenta un anello critico per l’equilibrio del sistema climatico globale, in quanto contiene immense quantità di carbonio immagazzinate sotto forma di permafrost, […]

  • Parigi 2015, Conferenza sul clima: è davvero un passo avanti?

    Parigi 2015, Conferenza sul clima: è davvero un passo avanti?

    Bene, tra i 195 paesi partecipanti alla Conferenza di Parigi sul clima pare che un accordo, bene o male, sia stato finalmente raggiunto. E questo, di per sé, è un fatto storico. Paesi finora recalcitranti a qualsiasi intesa che mettesse troppe pastoie alle loro economie hanno dovuto arrendersi ai pericoli che venivano prospettati di continuo […]

  • La fusione dei ghiacci scandinavi determinò la fine dell’Era glaciale

    La fusione dei ghiacci scandinavi determinò la fine dell’Era glaciale

    Indicatori di umidità su base molecolare, resti di moscerini e simulazioni climatiche hanno consentito agli scienziati del clima di comprendere e ridefinire uno degli enigmi durati più a lungo sugli eventi che determinarono il periodo finale dell’ultima Era glaciale. Per anni i ricercatori hanno discusso per conciliare i modelli climatici della Terra di 13mila anni […]

  • Specie marine ‘aliene’ favorite dall’aumento dei livelli di CO2

    Specie marine ‘aliene’ favorite dall’aumento dei livelli di CO2

     Secondo un nuovo rapporto di alcuni scienziati marini, l’acidificazione degli oceani potrebbe favorire l’invasione delle cosiddette ‘specie aliene’, vale a dire specie marine quali alghe, meduse, granchi e molluschi che non appartengono a quel determinato habitat, ma tendono a colonizzarlo mediante una diffusione che ha radici in altre aree dell’oceano, con conseguenze dannose per gli […]

  • Più piogge, meno alberi: l’enigma della savana

    Più piogge, meno alberi: l’enigma della savana

    Nel 2011 le immagini satellitari delle savane africane permisero di osservare quello che era da tutti ritenuto un mistero. Queste distese, a seguito delle forti precipitazioni alternate a periodi di siccità, mostravano infatti una carenza sempre più accentuata di alberi; molti meno di quanto si aspettavano i ricercatori. Fino ad allora si era ritenuto che […]

  • Farfalle artiche più piccole con il riscaldamento globale in crescita

    Farfalle artiche più piccole con il riscaldamento globale in crescita

    Una nuova ricerca prova che in Groenlandia le farfalle sono divenute più piccole in risposta all’aumento delle temperature causato dai cambiamenti climatici. E’ stato più volte dimostrato che il rapido cambiamento climatico in atto nella regione artica sta causando cambiamenti sostanziali negli ecosistemi artici. Ora, alcuni ricercatori danesi, sotto la guida di Toke T. Hoye, […]

  • Virus e fitoplancton contrastano il riscaldamento globale

    Virus e fitoplancton contrastano il riscaldamento globale

    Non tutti i virus vengono per nuocere. Anzi, la loro azione sul ciclo vitale del fitoplancton marino sembra avere interessanti risvolti climatici, secondo il nuovo studio di un gruppo di ricercatori italiani e irlandesi e coordinato da Maria Cristina Facchini dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac-Cnr), Roberto Danovaro dell’Università […]

  • Lago Ciad: il serbatoio di cibo e acqua a rischio di scomparsa

    Lago Ciad: il serbatoio di cibo e acqua a rischio di scomparsa

    E’ allarme sulle condizioni di salute del bacino idrico, quarto per grandezza in Africa, a rischio di scomparire per cause ambientali e cattiva gestione delle sue acque. Fondamentale per la sopravvivenza di oltre 30 milioni di persone,molte delle quali sono potenziali migranti forzati, il lago si è ridotto in cinquant’anni a meno di un decimo della […]

  • I granchi reali minacciano gli ecosistemi antartici

    I granchi reali minacciano gli ecosistemi antartici

    Secondo un recente studio condotto dall’Institute of Technology della Florida, i granchi reali potrebbero presto diventare dei predatori di una certa rilevanza negli ecosistemi marini antartici, dove finora, per decine di milioni di anni, non erano mai stati presenti. Ne dà avviso, con un articolo pubblicato on line, la rivista Proceedings of the National Academy […]

  • Fusione del ghiaccio antartico: in aumento la vita nei mari e l’assorbimento di CO2

    Fusione del ghiaccio antartico: in aumento la vita nei mari e l’assorbimento di CO2

    Quando si parla di cambiamenti climatici, è raro purtroppo poter dare qualche buona notizia. Tuttavia, un ricercatore, dopo più di vent’anni di studi, ha pubblicato ora sull’ultimo numero della rivista Current Biology alcune prove che fanno ben sperare per il futuro. Dai risultati della ricerca è emerso infatti che in Antartide la perdita di ghiaccio di […]

  • WWF: Perdita ghiaccio porterà a crisi idrica, isole sommerse, estinzione

    WWF: Perdita ghiaccio porterà a crisi idrica, isole sommerse, estinzione

    “Ghiaccio bollente”, ultimo rapporto del WWF, propone, dati alla mano, un’analisi lucida di come il cambiamento climatico condizionerà il nostro futuro, e lancia un appello, l’ennesimo, per scuotere la coscienza collettiva. Di notizie sui cambiamenti climatici, sullo stato dei ghiacci, sul clima impazzito, ne riceviamo quotidianamente, al punto che forse, è orribile dirlo, siamo giunti […]

  • Bombe d’acqua

    Bombe d’acqua

    Le improvvise precipitazioni abbattutesi su diverse zone dal Nord al Sud d’Italia in questa torrida estate, hanno sconvolto, per la loro violenza e per le vittime causate, non solo la geografia e l’economia dei territori ma anche tutti coloro che, seppur non toccati da questi eventi, hanno potuto constatare, attraverso le immagini trasmesse dalle varie […]

  • Incisioni rupestri in Cina raccontano 500 anni di variazioni climatiche

    Incisioni rupestri in Cina raccontano 500 anni di variazioni climatiche

    Un team internazionale di ricercatori, tra cui alcuni scienziati dell’Università di Cambridge, ha scoperto una sorta di unicum: alcuni ‘graffiti’ sulle pareti di una grotta della Cina centrale che descrivono gli effetti delle gravi forme di siccità della regione nel corso degli ultimi 500 anni. Le informazioni contenute nelle iscrizioni, insieme all’analisi chimica delle stalattiti […]

  • Il deserto avanza, anche in Italia

    Il deserto avanza, anche in Italia

    È a rischio desertificazione quasi un quinto del territorio nazionale, il 41% del quale nel Sud, oltre la metà del territorio in Sicilia, Puglia, Molise e Basilicata. Nel mondo già due miliardi di persone vivono in aree siccitose e questo acuirà i fenomeni migratori. Il rischio è di passare alla ‘conca di polvere’, un punto […]

  • La mano dell’uomo sul clima? Arriva 3mila anni fa

    La mano dell’uomo sul clima? Arriva 3mila anni fa

    I primi effetti del cambiamento che l’uomo moderno ha imposto al clima risale agli incendi di biomassa innescati nei ghiacci della Groenlandia migliaia di anni fa. A dirlo, scienziati dell’Idpa-Cnr e dell’Università Ca’ Foscari con il progetto Erc Early Human Impact, i cui risultati sono pubblicati suGeophysical Research Letters. L’uomo potrebbe aver alterato il clima […]

  • Inquinamento ‘sahariano’, ricerca del CNR fa luce sul fenomeno

    Inquinamento ‘sahariano’, ricerca del CNR fa luce sul fenomeno

    L’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche ha sviluppato – nell’ambito del progetto ‘Diapason’ – un software per calcolare il carico di PM10 di origine sahariana. Lo studio pilota nel Lazio mostra una diminuzione negli ultimi 10 anni, sia per i cambiamenti climatici sia per il minore utilizzo delle automobili, […]

  • Luglio 2015 il più caldo di sempre in Italia

    Luglio 2015 il più caldo di sempre in Italia

    Il Consiglio Nazionale delle ricerche ha divulgato una nota secondo la quale il mese di luglio 2015 risulta, almeno per l’Italia, un mese record per il caldo estremo. In particolare, il mese già percepito estremamente caldo, ha fatto segnare un’anomalia di circa +3.6°C sopra la media del periodo di riferimento (1971-2000). Il mese di luglio diventa […]

  • Caldo e afa. Ovvero, quando il sistema clima ‘va in blocco’

    Caldo e afa. Ovvero, quando il sistema clima ‘va in blocco’

    Qualcuno lo ha definito ‘il luglio più caldo nella storia della Terra’. In effetti, non si può non convenire che il caldo che ha accompagnato il mese che sta finendo sia stato un evento assolutamente eccezionale. Da più parti sono state azzardate le ipotesi più varie (e anche le più strampalate) che hanno chiamato in […]

  • Prove generali sul clima in vista di Parigi 2015

    Prove generali sul clima in vista di Parigi 2015

    In una lettera aperta al primo ministro David Cameron, la settimana scorsa ottanta imprese britanniche hanno esortato il Governo di Sua Maestà a intraprendere azioni decisive per affrontare il cambiamento climatico in atto e costruire un’economia efficiente, a basse emissioni di carbonio. Questo è quanto è stato diffuso da un comunicato dell’Agenzia Reuters. Le società […]